Fiori di Bach

fiori bianchi


Se lasceremo liberi tutti e tutto intorno a noi, ci accorgeremo ben presto che in fatto di amore e di possesso riceviamo più di quanto avessimo prima, perchè proprio l'amore che rispetta la libertà è quello che ci unisce più strettamente agli altri.

Edward Bach

 

La floriterapia di Bach è una tecnica totalmente naturale, che approccia l'individuo come sistema integrato di corpo mente e spirito. “Tutto ciò che dobbiamo fare – dice Bach – è conservare la nostra personalità, vivere la nostra vera vita, essere capitano della nave. E tutto andrà bene.”

La salute “è un nostro diritto è la completa unione tra Anima Mente e Corpo...ed è talmente facile e naturale che parecchi l'hanno trascurata”.

Ogni disarmonia si presenta in un primo tempo attraverso"le nostre paure, le nostre ansie, i nostri desideri e le nostre avversioni" cioè come uno squilibrio e una mancanza di comunicazione tra i diversi livelli della nostra natura di uomini. Se non viene ascoltata si manifesta poi sul piano fisico in ciò che chiamiamo Malattia.

Ogni essenza floreale corrisponde  ad una qualità e ci aiuta ad eliminare in maniera profonda quel determinato “difetto”.Ogni composizione è assolutamente personale e non esistono rimedi standard adatti a tutti; non sono le malattie infatti a guidare la scelta, ma la risposta che ognuno di noi può dare a ciò che sta vivendo. 

I fiori di Bach:

sono privi di controindicazioni o effetti collaterali e compatibili con qualsiasi cura,

agiscono sulla causa di base di ogni disturbo 

lavorano su tutti i piani dell'individuo.

Possono così essere utilizzati per ogni tipo di difficoltà, a ogni età,  con animali e piante, come sostegno ad altre terapie.

 

Le essenze sono 38, suddivise secondo l'ordine cronologico in cui sono state "scoperte" da  Bach:

​12 guaritori

i primi fiori trovati o fiori tipo, corrispondono a un tipo specifico di personalità, alla grande lezione di ognuno. Corrispondono alle più grandi qualità dell'essere umano.

7 aiutanti

corrispondono a stati tipo cronicizzati o hanno origine da interazioni delle prime 12 tipologie.

19 ultime essenze

sono i rimedi “più spirituali” e corrispondono alla nostra risposta di fronte alle prove della vita, al nostro modo di reagire.”Ci aiutano a sviluppare quel gran Io all'interno di tutti noi che ha la capacità di superare tutti i timori, tutte le difficoltà, tutte le preoccupazioni, tutti i mali...”

Edward Bach

Come scienziato Bach ottiene la  fiducia dell'ordine medico  del tempo e si occupa di tossiemia intestinale. Prepara vaccini che  risultano estremamente efficaci partendo da 7 gruppi di batteri intestinali e  crea i nosodi omeopatici. Continua tuttavia  la sua ricerca nella convinzione che sia necessario trovare un metodo più semplice e naturale per portare guarigione. A 43 anni abbandona la sua vita di medico benestante e stimato dalla comunità e il suo avviatissimo ambulatorio, per dedicarsi definitivamente alla sua grande opera.

Si sposta in Galles e fino alla sua morte diventa egli stesso il “proprio laboratorio”. Sente che il vero principio di guarigione delle piante deve trovarsi nel fiore, è da qui che nascerà il seme, è qui il massimo collegamento tra terra e cielo. Si concentra in particolare  sui fiori selvatici  e diffusi e su una metodologia di estrazione il più possibile semplice e naturale: il sole o la bollitura. Tutto deve essere incontaminato.

Durante  questi anni faticosi scrive tantissimo. Poi semplifica, taglia, sintetizza per rendere il suo lavoro fruibile a tutti.

“Ogni vera conoscenza ha origine nel nostro intimo e scaturisce dalla comunicazione silenziosa con noi stessi...la ghianda che affonda nel terreno a centinaia di chilometri dall'albero madre, germoglia anche senza ricevere istruzioni e continua a crescere fino a diventare una quercia adulta.”

 

Rimedi Naturali: il pensiero di Bach

La Storia dei Viaggiatori - 1934 - C'era una volta, e sempre c'era una volta, sedici viaggiatori che partirono per un'escursione attraverso una foresta.
...Agrimony cominciò a preoccuparsi.. Mimulus ad avere Paura..E. Bach

Fiori di Bach: i Sette gruppi

Per abbattere l'ignoranza, non dobbiamo temere di fare delle esperienze, ma con la mente sveglia e gli occhi ben aperti, dovremo assimilare ogni minima particella di conoscenza che possiamo ottenere. E.Bach